Leggi le ultime novità dal web

Prospettive 2013: il segreto per superare la crisi meglio di Babbo Natale

Prospettive 2013: il segreto per superare la crisi meglio di Babbo Natale

Il 2012 sarà ricordato come un anno nero per l’economia italiana, il primo di vera e propria forte recessione dopo il rallentamento che ha colpito le economie di tutto il mondo dall’ormai lontano 2009.

Persino Babbo Natale quest’anno ha lasciato a casa ben 7 renne su 8!

Per l’Italia è stato un anno particolarmente duro con il commissariamento del governo e le politiche di austerità di Mario Monti che forse un giorno ci spiegherà l’utilità del suo operato al di là delle analogie da medico medievale (estirpiamo il male con un bel salasso!).

Per chi ha subito un calo delle entrate nel 2012 il nuovo anno non prevede nulla di buono: secondo le stime la crisi potrebbe continuare ancora a lungo, solo con qualche attenuazione.

L’unica soluzione possibile per garantirsi un futuro è comportarsi come le aziende che non hanno smesso di crescere in questi anni.

Le due facce della crisi

La crisi non è un evento totalmente negativo, ma un momento di transizione in cui si tirano le somme e si rivedono le cose che non funzionano.

I dati ci dicono che la crisi non ha colpito tutti indistintamente ma che ha operato una selezione tra le realtà che hanno saputo stare al passo con i tempi e quelle che non hanno saputo cambiare in relazione a uno scenario mutevole.

Uno dei punti centrali di questa capacità di adattamento è proprio l’uso corretto dell’informatica e di internet che ha consentito a molte aziende di rivedere i loro processi di produzione e vendita e di renderli più efficienti, ottenendo crescita e produttività mentre tutti soffrono.

Non a caso la nostra agenzia, nel suo piccolo, ha triplicato il suo fatturato nel 2012, aiutando al contempo altre realtà, grandi e piccole, a guadagnare maggiore efficienza per stare sul mercato con successo nonostante la crisi.

Il segreto del successo

Non servono alchimie strane per ottenere risultati del genere: basta individuare le buone pratiche che possono aiutare il proprio business a crescere e metterle in pratica una alla volta senza aver paura di investire in ciò che è nuovo, più in definitiva senza paura di cambiare.

Ci sono diverse buone pratiche davvero molto efficaci che probabilmente non mettete in pratica nel vostro lavoro o nel condurre la vostra azienda. Quali nel vostro caso? Per scoprirlo basta rispondere alle domande qui sotto.

Test: la mia attività è immune dalla crisi?

  1. Avete un sito internet? (questa ci piacerebbe non doverla fare)
  2. Usate il vostro sito internet per ottenere nuovi clienti o semplificare il processo di vendita attuale dei vostri prodotti o servizi?
  3. Spendete almeno il 2% del vostro fatturato in attività promozionali? Se sì, avete mai misurato l’efficacia dei soldi spesi in pubblicità?
  4. Avete modo di misurare cosa i clienti pensano di voi, dei vostri prodotti e/o servizi? Ma prima ancora, vi interessa?
  5. Curate il rapporto con i vostri clienti in modo che vi scelgano di nuovo in futuro?

Il vostro profilo

  • Se avete risposto SI a tutte le domande avrete sicuramente avuto un ottimo 2012. Continuate così!
  • Se avete risposto NO a tutte siete sicuramente tra quelli che "sentono" di più la crisi. Se non è già troppo tardi per voi cercate di fare qualcosa al più presto.
  • Se avete risposto SI solo ad alcune delle domande di cui sopra il 2013 può essere l’anno della svolta per voi: approfittate del fatto che il mondo non è finito il 21 dicembre 2012 e ripartite con il nuovo anno con l’idea di rendere la vostra attività semplicemente perfetta per il successo. In bocca al lupo!

Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti!

New Com Web Srls - Via di Vigna Fabbri, 5 - 00179 Roma (RM) - C.F./P.Iva 13586351002 - REA: RM-1458775
Informativa sulla Privacy | Contatti