Leggi le ultime novità dal web

Audiweb: utenti internet in crescita in Italia nel 2011

Audiweb: utenti internet in crescita in Italia nel 2011

13 Aprile 2012

Daniele Sforza

Aumenta l’uso di Internet in Italia. La crescita è lenta ma costante, rispetto al resto del mondo, ma la telematizzazione di alcuni tra i servizi più svolti dagli italiani (iscrizioni all’università, domande per pensioni, domande per cassa integrazione) tende ad aumentare l’utilizzo del web e a potenziarne le risorse, incentivando dunque la crescita del settore e la semplificazione di molti procedimenti burocratici e amministrativi e che incentiveranno senza alcun dubbio quella buona parte degli italiani che non sa ancora navigare sulla rete.

Le statistiche del 2011

A quanto segnala il rapporto Audiweb-Doxa relativo alle statistiche 2011 dell’utilizzo di internet in Italia e che prende in esame italiani compresi tra gli 11 e i 74 anni, sono aumentati del 6,9% gli italiani che utilizzano la rete rispetto all’anno scorso, per un totale complessivo di 35,8 milioni. Cresce anche l’accesso al web da smartphone (+55,4%) e da tablet. Cresce anche l’accesso dai luoghi di studio, come le piazze telematiche delle università o le biblioteche (+21,3%) e dagli Internet Point (+41%).
Gli under 18 rappresentano quella fascia d’età che più si collega alla rete (90,6%), mentre l’88,9% è rappresentativo degli italiani tra i 18 e i 34 anni. Alta anche la percentuale degli italiani tra i 35 e i 54 anni (82,6%). Tra le esperienze che più si effettuano sul web, la navigazione sui siti internet (53,2%), l’utilizzo dell’e-mail (29,9%), l’uso dei motori di ricerca (28,3%), quello dei social network (26,7%). Poco più in basso la pratica del download e l’uso di applicazioni (20,2%).

Promuovere l’economia digitale per rilanciare il Paese

Anche per il 2012 è prevista una costante crescita dell’utilizzo di internet, non solo a uso domestico e privato, ma anche professionale. E’ quanto viene riportato dall’ Italian Digital Agenda Annual Forum, convegno tenutosi recentemente a Roma, in cui la Federazione delle imprese dell’Ict si è confrontato con il Governo sulle misure da adottare per telematizzare il Paese a livello professionale e a farlo crescere economicamente, anche a seguito della stima della Commissione Europa che ha annunciato che nel 2015 il 90% delle professioni coinvolgeranno competenze del settore Ict: un incentivo in più per accelerare e promuovere una formazione e un’applicazione pratica dello sviluppo di una solida economia digitale.

New Com Web Srls - Via di Vigna Fabbri, 5 - 00179 Roma (RM) - C.F./P.Iva 13586351002 - REA: RM-1458775
Informativa sulla Privacy | Contatti