Leggi le ultime novità dal web

Pinterest for Business: 10 consigli per far crescere la tua azienda

Pinterest for Business: 10 consigli per far crescere la tua azienda

8 Dicembre 2014

Flavia Provenzani

Con più di 60 milioni di utenti attivi, Pinterest è ormai uno dei principali social network.
Eppure molte aziende, soprattutto in Italia, non sono ancora sicure che Pinterest funzioni: non vogliono avventurarsi in più di due social network, preferendo invece rimanere alla corte del re e la regina dei social media: Facebook e Twitter.

Se ancora non conosci bene Pinterest ti consiglio di leggere l’articolo come funziona pinterest prima di continuare la lettura.

Tuttavia, Pinterest è praticamente creato per le aziende - soprattutto quelle basate sulla vendita di prodotti specifici. Pinterest è l’unico grande social network online dove gli utenti si aspettano (e cercano attivamente!) le immagini di diversi prodotti, con tanto di cartellino del prezzo incluso.
E molti di questi sono anche pronti ad acquistare.

Già questo rende Pinterest perfetto per le aziende, ma ecco anche un paio di dati che sostengono questa teoria:

  • i pin con il cartellino del prezzo incluso ottengono il 36% di “mi piace” in più rispetto ai pin simili che non lo hanno
  • il 69% degli utenti hanno trovato su Pinterest almeno un prodotto che avevano già comprato o volevano comprare
  • l’80% degli utenti sono donne (per esperienza personale, a noi donne piace comprare molte cose!)

Ci azzardiamo a dire che Pinterest è un nuovo modo di vivere un’esperienza social di shopping online, che ha tutte le basi e i presupposti per durare a lungo.
Come già detto, Pinterest è una grande occasione per le imprese product-based nel settore della vendita al dettaglio: moda, alimentari, arredamento e l’arte in tutte le sue forme, ma non solo. Anche le aziende di servizi possono ottenere degli ottimi risultati sfruttando al meglio le occasioni offerte da Pinterest.

Pinterest vede aumentare i suoi utenti giorno dopo giorno, tanto da decidere di creare alcuni strumenti e funzionalità pop-up per aiutare le aziende a crescere, rendendo più facile aumentare traffico e seguaci (i tanto agognati follower).

Ecco alcuni suggerimenti e trucchi per ottenere il massimo da Pinterest:

1. Crea un account Pinterest per Business

Per prima cosa, prendi in considerazione l’apertura di un account business su Pinterest. Non è del tutto necessario, ma è decisamente consigliato se si vogliono vendere dei prodotti via Pinterest. Così come su Facebook, una pagina ufficiale della tua azienda su Pinterest renderà il tuo profilo più professionale e credibile.

2. Usa gli strumenti online

Molti sviluppatori hanno già creato dei propri strumenti per Pinterest.
Esistono strumenti per qualsiasi cosa di cui potresti aver bisogno, ad esempio:

- Piqora, per avere accesso a più strumenti di marketing contemporaneamente (incluse analisi e pianificazione di pubblicazione dei pin)
- TailWind, per coinvolgere gli utenti e misurare i risultati.

Se hai intenzione di aprire un tuo negozio su Pinterest per vendere prodotti, crea il tuo account Pinterest for business - aprirai un negozio in pochi minuti.

3. Controlla le tue statistiche su Pinterest regolarmente

Per ottenere risultati migliori, è necessario controllare le proprie statistiche regolarmente. Pinterest offre degli strumenti ufficiali di analisi, che consentono di monitorare quante persone hanno fatto “pin it” dal tuo sito web e quante hanno visto i tuoi pin.
È possibile poi seguire i trend del momento su Pinterest controllando la lista dei pin più condivisi. Sfrutta queste informazioni per migliorare le tue bacheche e proponendo pin più rilevanti per il tuo pubblico di destinazione.

4. Usa le fonti di immagini per il tuo sito

Se si vuole che la gente inizi a prendere dei pin dal tuo sito web - un modo incredibilmente efficace per far conoscere la tua attività- allora rendi il tuo sito web o blog molto “visivo”, pieno di immagini persuasive ed emozionanti. Può essere difficile trovare immagini adatte allo scopo, uniche ed originali, e pubblicarle con una certa regolarità.

Molti fotografi dilettanti e professionisti rilasciano il proprio lavoro sotto la licenza Creative Commons, il che significa che è possibile utilizzare le loro immagini, con l’obbligo però di specificare la fonte nei credits e di non utilizzare le immagini per scopi commerciali.
La gran parte di queste immagini sono più interessanti ed evocative rispetto alle normali foto, e in più sono gratis. Assicurati di scrivere sempre i credit, come previsto dalla legge.

Ecco dove trovare nuove e fantastiche foto gratis:

  • Flickr; assicurati di controllare sempre il copyright di ogni singola immagine
  • Photo Pin; una collezione fantastica di immagini sotto licenza Creative Commons

Per immagini a bassissimo costo, guarda qui:

5. Sfrutta gli accessori di Pinterest

Troverai tutto ciò di cui hai bisogno per migliorare la tua esperienza online sulla pagina Accessori di Pinterest.
Inizia scaricando il pulsante Pin It per il tuo browser. Questo strumento ti permetterà di “pinnare” qualsiasi immagine o video che ti piace sul web.
Un altro accessorio essenziale è il pulsante Pin It per il proprio sito web, che permette ai tuoi lettori di “pinnare” facilmente ciò che vogliono dal tuo sito web.
Raccomandiamo inoltre di utilizzare il widget delle bacheche, così i tuoi utenti potranno visualizzare le tue bacheche e i tuoi pin direttamente dal tuo sito web.

6. Conosci il tuo pubblico

Come in tutti gli altri social network, se si desidera aumentare il proprio engagement, bisogna investire del tempo per conoscere e capire il pubblico. Fatti un’idea di ciò che ama il pubblico guardando i pin e le bacheche che gli utenti seguono di più. Con le informazioni ricavate sarà quindi più facile creare bacheche migliori che il pubblico vorrà seguire e condividere con amici e seguaci.

7. Vinci con i Pin!

I concorsi sono dei grandi strumenti di promozione e Pinterest offre una piattaforma perfetta. Se sei agli inizi su Pinterest e vuoi ottenere dei “mi piace” e dei seguaci in fretta, organizzare un concorso potrebbe essere la soluzione ideale.
Ci sono molte applicazioni che è possibile utilizzare per organizzare e promuovere un concorso: prova Woobox e Votigo. Prima, assicurati di leggere i termini di servizio di Pinterest così da non vedere il proprio concorso bloccato dall’amministrazione del sito.

8. Coinvolgi

Se desideri che gli utenti siano interessati alla tua attività su Pinterest, dovresti impiegare del tempo a coinvolgerli. Metti “mi piace” regolarmente, commenta e fai re-pin: migliorerai così la possibilità di ottenere più “mi piace” e commenti da altri utenti, così come più seguaci. Assicurati di rimanere fedele al tuo brand e fai pin su immagini che pensi rappresentino la tua azienda, o che in qualche modo vi si colleghino.

9. Crea delle infografiche

Le infografiche sono un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento degli utenti e acquisire nuovi seguaci su Pinterest. Tra tutti i pin e re-pin, qualche contenuto - meglio se educativo e originale - può dare un vantaggio in più. E dal momento che Pinterest è prevalentemente basato sul linguaggio visivo e sulla condivisione di immagini, le infografiche sono la soluzione perfetta. Troverai molti strumenti online per creare facilmente delle fantastiche infografiche tali come visual.ly e infogr.am.

10. Controlla i tuoi avversari

Controllare la concorrenza è sempre una buona idea per avere chiaro ciò che bisogna fare per avere successo. Per esempio, guarda il profilo Pinterest di Nordstrom, attualmente il marchio di maggior successo in termini di seguaci (oltre 4,4 milioni).

Poi, naturalmente, studia ciò che la concorrenza diretta sta facendo in termini di engagement e acquisizione di seguaci.

Sfrutta l’assenza di molti brand e aziende italiane su Pinterest e cogli l’occasione!

Fonte: Marysmith.com

New Com Web Srls - Via di Vigna Fabbri, 5 - 00179 Roma (RM) - C.F./P.Iva 13586351002 - REA: RM-1458775
Informativa sulla Privacy | Contatti