Leggi le ultime novità dal web

Il network di New Com cresce: Forexinfo.it diventa testata giornalistica

Il network di New Com cresce: Forexinfo.it diventa testata giornalistica

6 Novembre 2012

New Com

Quando un progetto è valido ha successo e quando ha successo si vedono i risultati, soprattutto se si tratta di internet, un business in cui il ritorno nell’investimento è verificabile e trasparente.

E’ il caso di Forexinfo.it, uno dei siti del network gestito da New Com, già importante riferimento in italia per il mercato delle valute che, dallo scorso anno ad ora, ha visto più che triplicare il numero di visitatori unici mensili.

A cosa è dovuto tanto successo?

Forexinfo.it è un ottimo esempio di case history di successo per un’impresa 2.0. Cosa ha portato il sito a crescere in modo costante e profittevole negli anni? I fattori da valutare sono molti, ma possono essere raggruppati in tre macromotivi.

Un’intuizione di successo
Forexinfo.it nasce nel 2007 grazie ad un’intuizione, sorta dopo un’attenta analisi e osservazione del mercato estero, sulla mancanza di un’offerta adeguata di contenuti web di qualità e informazioni utili in lingua italiana sul Forex Trading.

Sfruttare al meglio le circostanze
Inoltre, proprio intorno al 2007, l’attività dei trader e dei piccoli investitori veniva messa alla prova dalla crisi finanziaria che, a causa dell’aumento della volatilità, aveva fatto aumentare di conseguenza le opportunità di guadagno (oltre che di perdita) per i trader, che potevano quindi sfruttare le mini-oscillazioni tanto al rialzo che al ribasso.

Ovviamente, anche la diffusione di servizi di home banking ha contribuito alla crescita del trading online. Ed è proprio in quel momento che Forexinfo.it inizia a crescere e a consolidare le sue prime partnership con banche di investimenti di rilievo internazionale specializzate nel trading, che continuano tutt’oggi con risultati soddisfacenti.

Contenuti di qualità
Oltre ad una buona intuizione iniziale e alla capacità di saper sfruttare al meglio le congiunture economiche, quello che ha decretato il vero boom di visite per il sito è stata una grande attenzione e cura dei contenuti che continuano ad interessare gli utenti, nuovi e di ritorno, grazie alla loro qualità e originalità.

Forexinfo.it diventa testata giornalistica

Il 25 Settembre 2012 Forexinfo.it diventa testata giornalistica, regolarmente registrata al Tribunale di competenza, e si arricchisce di nuovi e validi articolisti che contribuiscono alla continua crescita e sviluppo del sito.

Vengono lanciati inoltre degli importanti spin-off come:
- Forexwiki.it, la wikipedia del trading in Forex;
- Forexinfo.info, in cui vengono pubblicati tutti i contenuti principali di Forexinfo.it in lingua inglese;
- ScuoladiTrading.it, la scuola per apprendere e perfezionare le proprie abilità nel trading online sui mercati finanziari
- SegnalidiForex.it, un servizio di analisi dei mercati finanziari che studia con particolare attenzione il mercato FOREX e dei CFD;
- Tradinglabs.it, un sito con delle utili guide alla costruzione e l’uso di sistemi automatici di trading, test e backtest di strategie automatizzate.

Forexinfo.it recluta talenti

Forexinfo.it è in costante ricerca di nuovi talenti, di aspiranti copywriter web, determinati e proattivi, interessati a formarsi nel campo del Forex trading e del web content management.

Inoltre, essendo una testata registrata, Forexinfo.it seleziona anche aspiranti praticanti pubblicisti che potranno intraprendere presso la redazione il percorso biennale per diventare giornalista pubblicista registrato all’Albo.

Un progetto in pieno accrescimento che ha trovato, nella capacità di sfruttare e valorizzare contesto e risorse, il segreto della sua ascesa nel mercato 2.0.

New Com Web Srls - Via di Vigna Fabbri, 5 - 00179 Roma (RM) - C.F./P.Iva 13586351002 - REA: RM-1458775
Informativa sulla Privacy | Contatti